Linee guida per la cura e la pulizia del pavimento in legno

Cura adeguata per pavimenti in legno

Se hai recentemente restaurato o rifinito un vecchio pavimento in legno o stai pensando di installarne uno nuovo, questo è il momento ideale per imparare a pulire correttamente il legno duro per evitare riparazioni costose e rifiniture successive. Segui questi suggerimenti e il tuo pavimento rimarrà come nuovo come il giorno in cui lo hai installato.

Quanto dura un pavimento in legno?

Innanzitutto consideriamo il valore dell’investimento di cura in un pavimento in legno. Quanto dura un pavimento in legno? In realtà un tempo molto lungo. Ci sono esempi di vecchi pavimenti in legno di tutto il paese che sono rimasti in ottime condizioni per decenni e fino a più di 100 anni di utilizzo. Non c’è niente di intrinseco nei pavimenti in legno che dicono che devono deteriorarsi; possono rimanere intatti e belli per un tempo molto lungo con cura adeguata.

Tuttavia, per mantenere un buon aspetto del pavimento e per ridurre gli effetti dell’usura, è necessario mantenerlo correttamente. Essendo un materiale organico, i pavimenti in legno hanno il potenziale di deteriorarsi soprattutto a causa degli effetti dell’acqua e dell’usura, ma questo non deve essere un problema se li pulisci e li tratti adeguatamente.

Usa la scopa giusta per pavimenti in legno

“Quando si scopa, usa solo scope con setole che esplodono perché sono le più efficaci nel rimuovere la polvere e la sporcizia”, ​​questo consiglio è TUTTO SU internet – qualcuno sa che diamine “setole esplosive” sono ??

Non preoccuparti troppo delle setole “esplosive” o “esplose”. Basta usare un pennello a setole morbide come quello realizzato con crine di cavallo. Oppure usa uno di quegli stracci per asciugare i pantaloni larghi, piatti in morbido cotone bianco che usano nei pavimenti della palestra nelle scuole e ai giochi NBA.

Abbiamo scritto una guida dettagliata sulla scelta della migliore scopa a vapore – puoi leggerla cliccando qui.

I scopa a secco hanno il vantaggio di essere belli e morbidi, in modo che non danneggino la finitura e coprono un’ampia superficie per una più rapida pulizia del pavimento. Raccolgono anche tutti i tipi di sporco e sabbia senza usare acqua. Possono essere scossi all’aperto o la testa di cotone può essere lavata con acqua fredda.

Non usare una scopa di paglia. Anche se sembrano grandi con il tuo arredamento seduto nell’angolo accanto al caminetto, le setole su questi tipi di scope sono troppo rigide e faranno piccoli graffi che rimuoveranno lentamente la finitura. Con il passare del tempo questo può portare a danni considerevoli una volta rimosso lo strato protettivo e acqua e sporco possono penetrare nel legno stesso.

Pulizia pavimenti in legno con acqua

Riesci a pulire un pavimento in legno con acqua? Ecco la verità sulla pulizia di un pavimento in legno con acqua, il pavimento non si sfalderà se si usa un fazzoletto di carta umido per ripulire un versamento hawaiano di punch ogni tanto. Tuttavia, non si vorrebbe spruzzare secchi d’acqua su un pavimento in legno e spingerlo in giro con una scopa come si potrebbe con un pavimento in piastrelle o linoleum.

Non solo l’acqua è una cattiva idea per il legno (si pensi a uno stuzzicadenti tenuto in bocca troppo a lungo), ma di solito prima che il legno venga danneggiato, il rivestimento lucido si appanna. E se il rivestimento è vecchio e consumato, l’esposizione ripetuta del legno all’acqua avrebbe un effetto negativo. Una volta che l’acqua può essere assorbita nel legno, può causare gonfiore e deformazioni. Le tavole deformate e rigonfie non solo avrebbero bisogno di essere sostituite, ma potrebbero anche danneggiare le schede adiacenti e rompere il battiscopa causando ulteriori costosi problemi.

Quindi, quando si tratta di pulire il legno con acqua, gli stracci umidi occasionali o le salviette di carta assorbente sono OK, ma i metodi di pulizia a secco sono i migliori.

Accumulo di sporcizia nelle fessure nel parquet

Mentre stai spazzando, tieni d’occhio gli spazi tra le assi o attorno al battiscopa, dove puoi vedere o aspettarti di vedere accumuli di sporco. Con il passare del tempo, non solo lo sporco rimarrà lì e sarà poco igienico, ma può anche causare nel tempo una pressione man mano che si accumula sempre più sporco, che alla fine farà sì che le assi siano costrette ad allontanarsi ulteriormente. Se vedi le aree in cui ciò accade, consulta una compagnia locale di pavimenti in legno per vedere se può essere riempita.

Ispezioni di routine dei pavimenti in legno

Quante volte dovresti controllare i tuoi pavimenti in legno da un professionista? Prima quando si presentano segni di usura come perdita di lucentezza o colore che indicano la cera o l’olio o la finitura poliuretanica sta venendo via. Una volta che il legno grezzo viene esposto non è un’emergenza immediata, ma una volta che il legno grezzo lo sta mostrando è vulnerabile e se lasciato senza protezione può essere macchiato da sversamenti o assorbire acqua e gonfiarsi e deformarsi causando problemi più grandi.

Oltre all’usura evidente, altre occasioni che possono essere utilizzate come un’opportunità per valutare i pavimenti da un professionista sono quando si rimodella la cucina o si compra, si vende o si affitta la casa.

Questi sono solo alcuni eventi della vita quando è probabile che vi venga ricordato il pavimento in legno, ma è utile se tenete a mente le cure e le condizioni del vostro pavimento per essere certi che rimarrà ben curato e bello per gli anni a venire.

Pin It on Pinterest

Share This

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi